“Uno sguardo celeste” (acquerello su carta)

Dott.ssa Anna Maria Codazzi

Psicologa, Psicoterapeuta, 
Specialista in Psicologia Clinica, Terapeuta EMDR*


Il principio che ispira il mio lavoro di psicologa
può essere sintetizzato nel seguente apologo indiano:
Un maestro hindu mostrò un giorno ai suoi discepoli un foglio di carta con un punto nel mezzo.

Che cosa vedete?” chiese. “Un punto nero!” risposero.

 “Nessuno di voi è stato capace di vedere il grande spazio bianco!” replicò il maestro.

“Verso la luce” (acquerello su carta)

Quando e perché chiedere un aiuto psicologico

Quando sofferenza, dolore, insoddisfazione durano da tempo e sono pervasivi, o quando si sta vivendo un momento critico della vita, è molto difficile riuscire a vedere i propri spazi bianchi: tendiamo a vedere solo i punti neri, piccoli o grandi, che occupano e invadono l’intero spazio vitale.

Ogni persona è come quel foglio mostrato dall’hindu ai suoi discepoli: composta di uno, più o molti punti neri, ma c’é anche un grande spazio bianco che rappresenta il patrimonio di risorse emotive, cognitive, spirituali e culturali che ogni persona porta con sé.

Occorre lavorare sui punti neri e soprattutto sul grande spazio bianco per poter cambiare quel che la persona può cambiare o accogliere nel modo migliore quel che non è modificabile.

Decidere di chiedere aiuto a un professionista è una scelta impegnativa e solitamente avviene quando la persona ha provato, magari annaspando da sola per molto tempo, a trovare da sé i modi per uscire dal guado.

Tuttavia per liberarci dalle strette si ha bisogno dello sguardo di un altro, di una persona esperta che ci insegni a vedere i nostri spazi bianchi e ci guidi a sostare in essi potendo giungere a guardare, affrontare e risolvere i punti neri con minor sofferenza e talvolta con un sorriso.

“Calma serena” (acquerello su carta)

Di che cosa mi occupo

Mi prendo cura di adulti e adolescenti mediante colloqui psicologici, consultazioni, sostegni, psicodiagnosi e psicoterapie individuali e di coppia.
Mi occupo prevalentemente di:
  • ansia, attacchi di panico, fobie
  • depressione 
  • problemi di autostima 
  • difficoltà nelle relazioni interpersonali e/o di coppia
  • disturbi alimentari e psicosomatici
  • difficoltà nel superamento di lutti, separazioni, eventi critici e traumatici
  • problemi emotivi connessi all’esperienza di malattia acuta o cronica
  • consapevolezza di sé e del proprio funzionamento psichico anche in assenza di specifici problemi e/o sintomi
Mi avvalgo anche dell’approccio psicoterapeutico *EMDR, dall’inglese: Eye Movement Desensitization and Reprocessing. Metodo elettivamente efficace per il trattamento dei sintomi e del disagio emotivo legati a esperienze stressanti e/o traumatiche di diversa natura e gravità.
Per ulteriori informazioni consultare il sito
www.emdr.it

Collaboro da molti anni con l’Università degli Studi di Torino in Corsi di Laurea di area sanitaria. 

Mi presento

Sono psicologa e psicoterapeuta di orientamento Psicodinamico Relazionale, regolarmente iscritta all’Albo degli Psicologi della Regione Piemonte
(N. Iscriz. 4652).

Mi sono laureata in Psicologia con indirizzo Clinico e di Comunità presso l’Università degli Studi di Torino e presso la stessa università ho conseguito con lode la Specializzazione in Psicologia Clinica.

Sono terapeuta esperto EMDR.

Non meno importante dell’acquisizione dei titoli, è ed è stato fondamentale, il rapporto umano con tutte le persone che si sono avvalse della mia cura, che, consentendomi di entrare nei loro mondi psichici, e dunque nelle loro sensibilità o asperità hanno favorito, e continuano a farlo, la mia crescita personale e professionale.

Sono socio fondatore dell’Associazione di Psicologia Clinica e Psicoterapia “Clinica dell’Ascolto Onlus”. Una associazione formata da psicologi e psicoterapeuti che operano in ambito sanitario, scolastico, sociale e culturale.

Lo studio

É in zona Vanchiglia,
in Via Eusebio Bava 11 bis,
quasi all’angolo con C.so San Maurizio.

A due passi da P.zza Vittorio Veneto e dal Po.
Vicino a Palazzo Nuovo e al Campus Universitario Einaudi.
Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici
(15, 16, 30, 3, 18, 6, 19, 68).

Zona blu per parcheggio auto.


Contatti

 
Indirizzo studio

Torino, Via Eusebio Bava 11 bis

10124

Italia

 
Indirizzo Email
 
Tel.